Categoria: parquet multistrato

Sostituzione Pavimento Sportivo: una palestra nel veronese “ospita” il Playwood 4

Sono ormai numerose le strutture sportive che scelgono pavimenti in legno, questo dipende sicuramente dal fatto che il pvc è un materiale che tende a deteriorarsi più facilmente.

A questo proposito, Dalla Riva ha effettuato la sostituzione del pavimento sportivo in una palestra della provincia di Verona. La superficie in sintetico precedentemente posata, ha iniziato in breve tempo a presentare alcune problematiche quali il distacco dei pannelli ed alcuni rigonfiamenti.

La palestra è di proprietà dell’amministrazione comunale che stanca di tale situazione, ha deciso di sostituire il pvc affidandosi ad un parquet sportivo Dalla Riva. In aggiunta alla sostituzione si è scelto di installare anche un impianto di riscaldamento a pavimento, particolarmente adatto ad ambienti dotati di soffitti molto alti in cui risulta difficile mantenere una temperatura confortevole in maniera uniforme. L’intera superficie diventa quindi una massa scaldante agevolando in questo modo il risparmio energetico.

I lavori effettuati nella palestra hanno richiesto un intervento radicale: sono stati infatti rimossi

e sostituiti sia il vecchio fondo ormai in cattive condizioni, sia il massetto dello spessore di 20 cm.

La pavimentazione scelta dall’amministrazione è il Playwood 4 con essenza in faggio.

Nel momento in cui viene posato questo parquet sportivo, sul massetto viene realizzata una barriera al vapore … Read More »

Pavimenti per danza: i parquet multistrato Dalla Riva per palestre di danza

Pubblicato il 12 luglio, da Staff in parquet multistrato, pavimenti sportivi. Non ci sono commenti

Dalla Riva realizza pavimentazioni sportive adatte a tutti i tipi di attività  indoor, anche a quelle meno tradizionali. Negli ultimi tempi è aumentato il numero di persone che si dedica a sport meno tradizionali come la danza classica o sportiva, il pilates, la ginnastica dolce, lo yoga, o addirittura lo zumba.

Il post di oggi è dedicato alla danza. Le varie discipline che rientrano sotto questa categoria, che siano danza classica, modern, hip h0p o altri generi, necessitano di un allenamento costante. Le lezioni hanno una durata di circa un’ora e trenta minuti e sono suddivise generalmente in tre momenti: riscaldamento, i così detti “esercizi al centro” ed una fase finale in cui ci si dedica alla coreografia.

I pavimenti per la danza devono quindi contribuire allo svolgimento corretto di ognuna di queste fasi.

Durante il riscaldamento può capitare spesso che alcuni esercizi vengano svolti a terra: in questo caso il pavimento non può essere troppo freddo perché i danzatori rischierebbero dolorose contratture muscolari. Nella seconda fase della lezione i ballerini si esercitano allo scopo di perfezionare evoluzioni particolari come salti o vorticose pirouettes. In situazioni di questo tipo è difficile mantenere l’equilibrio, per questo motivo è necessario un pavimento che possieda una buona … Read More »


Parquet multistrato: il meglio per lo sport

Pubblicato il 2 luglio, da Staff in parquet multistrato, pavimenti sportivi. Non ci sono commenti

Il parquet multistrato è ormai riconosciuto come il più adatto e miglior sistema di pavimentazione per le strutture sportive. Sono numerosi infatti i palazzetti dello sport e le palestre che hanno scelto il parquet multistrato. Le strutture di questo genere devono possedere un tipo di pavimentazione morbida ma che allo stesso tempo sia resistente alle frequenti sollecitazioni cui è sottoposta, inoltre è indispensabile che la manutenzione possa essere fatta in modo facile e veloce.

Tra i principali vantaggi di un pavimento stratiforme compattato tra supporto elastico, piano ripartitore e strato nobile, vi è un’elevata uniformità di risposta della superficie ai carichi, un assorbimento acustico migliore, una stabilizzazione omogenea e un’alta resistenza nel tempo.

Senza soffermarsi su quelle che sono le caratteristiche particolari del legno e dell’essenza, i vantaggi del parquet multistrato per le strutture sportive derivano principalmente dalle qualità del supporto elastico, detto anche “materassino”, che si presenta normalmente in tonalità nere o avorio, ruvide o più assemblate, e conferisce al pacchetto posato qualità che risultano superiori addirittura al legno massello. Il supporto elastico, con le sue cellule aperte, è di fatto un agglomerato di poliuretano espanso flessibile (Pur) e garantisce il mantenimento di spessore, elasticità e resistenza alla compressione con densità da 70 a 240 kg/mc.

Grazie alle sue elaborazioni chimiche, una volta assestato, il materassino … Read More »